Interior Mebel: l’Ucraina celebra il mobile Made in Italy

  • IMG_2612
  • IMG_2616
  • IMG_2613

Non potevano mancare anche gli arredi Vimercati alla Interior Mebel di Kiev, in Ucraina, che alla sue seconda edizione si pone già come un evento di primo piano nell’ambito dell’arredo tanto classico quanto moderno.
Ad avere un ruolo da protagonista, proprio la grande – e apprezzatissima – tradizione mobiliera italiana, che può offrire prodotti e soluzioni di primissimo piano sia nella proposta di arredi moderni e contemporanei sia nel campo del mobile classico di lusso in stile: presenti tutti i grandi marchi del Made in Italy, che in questa raffinatissima fiera ucraina vedono la possibilità di apertura a un mercato, quello dell’est Europa, in continua espansione e la possibilità di un sempre più solido ponte verso il mondo russo, grande estimatore dei prodotti italiani.

Migliaia di architetti, designer, commercianti e rivenditori, ma anche di clienti finali e semplici appassionati hanno dunque affollato tra il 20 e il 23 febbraio i padiglioni dello IEC, il centro fieristico di Kiev, per conoscere le ultime tendenze, visitare gli stand e partecipare ai numerosi eventi collaterali, come quelli dedicati alla “Mise en table”, ovvero come fare della tavola un’esperienza sensoriale, i seminari dello IED su illuminazione e condivisione del know-how, ma anche il concerto di gala dell’Accademia Teatro alla Scala, che ha deliziato gli ospiti con Mozart, Verdi, Puccini.
È proprio in questa atmosfera colta e raffinata che si sono inserite anche le produzioni Vimercati, che per l’occasione ha deciso di presentare un letto in stile 700 italiano caratterizzato dalla testata capitonné con cornice e cimasa riccamente intagliate a mano, il tutto impreziosito dalla finitura foglia oro e foglia argento.

Al letto sono stati abbinati comodini e comò in noce intagliato, sempre in stile 700 italiano e con particolari intagliati e dorati, oltre alla grande specchiera a muro. A completamento della camera da letto, non poteva mancare un elegante scrittoio: ben si abbinava alla composizione scelta questo modello in stile Luigi XV, sempre in legno di noce con particolari intagliati e dorati.
Molti i visitatori tanto tra gli addetti ai lavori quanto tra i privati – a tutti loro va il ringraziamento di Vimercati per l’interesse dimostrato – e grande anche l’attenzione per queste proposte di arredo in stile, che in questo mercato continua ad essere particolarmente apprezzato e ricercato.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

top
Vergani&Gasco