Produzione mobili classici: così nascono gli arredi di lusso

  • Produzione mobili classici: arredi di lusso

La produzione dei mobili classici, una perfetta alchimia

La produzione di mobili classici è una perfetta alchimia di diversi elementi e richiede che diverse abilità tecniche e artistiche concorrano per dar vita ad arredi davvero unici ed esclusivi, soprattutto quando si tratta di prendere diretta ispirazione dai grandi stili del passato come il barocco, il Luigi XV, il Luigi XVI o l’italiano stile Maggiolini, caratterizzato da preziosi intarsi, che prende il nome dal celebre ebanista in grado di creare dei veri e propri quadri abbinando preziose essenze.
La fonte da cui prendono vita i più begli esempi di produzione di mobili classici sono infatti i lussuosi arredi del passato, quelli che hanno affascinato e continuano ad affascinare i visitatori delle grandi corti europee, fungendo da raffinato palcoscenico per l’elegante vita di corte. Nel panorama degli arredi di alta gamma, un posto completamente a se stante merita dunque proprio la produzione di mobili classici, che si pone come uno dei più apprezzati prodotti del made in Italy in tutto il mondo: tanto che i mobili in stile italiani hanno saputo conquistare il mondo del lusso con la loro indiscussa presenza.

La produzione di mobili classici tra passato e futuro

Nella produzioni di mobili classici, si diceva, il punto di partenza per l’ispirazione sono i grandi modelli del passato, che rimane un riferimento anche per quanto riguarda le lavorazioni artigianali: ogni parte di questi arredi è infatti realizzata a mano in Italia, dal falegname che conferisce la forma ai mobili all’intagliatore che con il suo sapiente lavoro di scalpello crea meravigliose volute floreali, dal decoratore che crea mondi in punta di pennello all’intarsiatore che abbina le diverse essenze con la stessa maestria di un pittore, fino alle operazioni di lucidatura che consentono di preservare intatte nel tempo le caratteristiche uniche di questi arredi a quelle di montaggio nella loro destinazione finale. Ognuna di queste fasi è affidata ad artigiani e maestranze esperti, in grado di seguire ogni passaggio con la perizia e l’attenzione necessarie.
La produzione di mobili classici si fonda dunque sulla preservazione del passato, ma non manca di guardare anche al futuro: alle lavorazioni e alle tecniche artigianali si affiancano infatti oggi le più innovative tecnologie, che consentono di raggiungere davvero quel grado di perfezione necessario alla creazione di un arredo di lusso. Ecco allora che gli arredi scansionati entrano a far parte di elaborati render che consentono di valutare l’effetto finale prima ancora di iniziare la produzione dei mobili classici, mentre i sistemi Cad 3D garantiscono la perfezione di ogni parte.

Produzione di mobili classici: così si conquistano le più belle ville del mondo

È proprio grazie a queste caratteristiche che la produzione di mobili classici italiana è riuscita nella difficile sfida di conquistare i più importanti mercati del lusso in tutto il mondo: l’artigianalità garantisce infatti la realizzazione di pezzi che, in quanto fatti a mano, sono sempre unici e non replicabili, mentre l’intervento della tecnologia fa sì che ogni progetto raggiunga un alto grado di perfezione. La ricchezza delle materie prime e delle finiture, la maestria degli artigiani, la capacità di disegnare arredi in grado di far rivivere nella realtà di oggi tutto il fascino dei grandi arredi del passato sono gli elementi caratteristici di una produzione di mobili classici che ha raggiunto le più alte vette e si pone quindi giustamente in tutto il mondo come la più alta espressione nel campo dell’arredo classico di lusso.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

top
Vergani&Gasco