Un armadio classico per le esigenze di oggi

  • 01

L’armadio classico si fa componibile

Un armadio classico che risponda in tutte e per tutto tanto alle esigenze funzionali tanto a quelle estetiche: si può, da quando anche il mondo dell’armadio classico si è aperto alla componibilità, superando i pur bellissimi modelli a due o più ante, ma con struttura fissa, che possono comunque continuare a far bella mostra di sé nelle camere da letto.
Anche se potrebbe sembrare il più tradizionale degli arredi, in realtà l’armadio classico è un’invenzione abbastanza moderna e rappresenta la naturale evoluzione degli antichi bauli destinati ad accogliere le ricche vesti di una nobiltà abituata a spostarsi nelle diverse dimore a seconda degli impegni e delle stagioni. Insomma, nei secoli d’oro degli arredamenti classici di lusso l’armadio non esisteva e al suo posto si trovavano bauli riccamente intagliati e intarsiati, delle vere e proprie opera d’arte affidate alla maestria di grandi ebanisti, primo fra tutti il grande nome di Maggiolini, maestro ebanista italiano il cui nome era celebre in tutto il mondo e nelle regge più eleganti.
Dati questi diretti precedenti, l’armadio classico non poteva naturalmente sottrarsi dal presentare una fattura altrettanto raffinata, seppur naturalmente adattata al vivere moderno e all’esigenza di avere grandi spazi che racchiudano tutti gli abiti che vestono le nostre vite di oggi: ecco quindi l’armadio classico in versione componibile, in grado di rivestire al meglio e con grande eleganza ogni spazio, diventandone protagonista, ma rimanendo al contempo perfettamente integrato nell’ambiente.

Armadio classico di fattura artigianale

Cosa deve prevedere un armadio classico per dirsi davvero un prodotto esclusivo e di lusso? L’attenzione ai dettagli, la scelta dei materiali migliori, un prodotto esteticamente e funzionalmente duraturo nel tempo sono le basi da cui partire.
Quello che fa la vera differenza nella realizzazione di un armadio classico che sia davvero esclusivo è, come di consueto quando si parla di arredi, la fattura artigianale: ecco perché il made in Italy, o meglio ancora l’handmade in Italy, diventa un tassello di fondamentale importanza: se nulla deve essere lasciato al caso, se vogliamo riportare negli ambienti di oggi tutto lo splendore di quel grande passato che ha visto nascere i più bei capolavori d’arredo di sempre, allora l’intervento umano, e ancor di più l’intervento di un esperto artigiano italiano, diventa una condizione essenziale. Ogni armadio classico così realizzato diviene infatti un pezzo unico, studiato per integrarsi alla perfezione con l’ambiente e nello stesso tempo capace di coccolare chi lo utilizza con tutte le comodità che la tecnologia e le soluzioni di design moderne consentono di ottenere.

L’armadio classico si integra nell’ambiente

Si parlava di integrazione con l’ambiente: un armadio classico così realizzato è infatti in grado di diventare un tutt’uno con la stanza in cui è inserito, sia in termini di stile sia per quanto riguarda le dimensioni. È un esempio in questo senso lo splendido armadio classico nella versione a ponte sopra la porta, che lungi dall’essere solo un elemento funzionale diventa anche esso stesso parte integrante delle scelte di stile e di arredo, divenendo addirittura un elemento architettonico.
A distinguere questo modello di armadio classico vi sono poi i raffinatissimi decorsi eseguiti a mano, i particolari intagliati e dorati, le maniglie dalle forme complesse e uniche: ecco cosa può offrire solo l’artigianato di lusso.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

top
Vergani&Gasco