Arredamento case di lusso: il made in Italy ha una marcia in più

  • Arredamento case di lusso, zona notte

L’arredamento di case di lusso è questione di esperienza e dettagli

Studiare l’arredamento di case di lusso non significa solo (per quanto importante) fornire complementi d’arredo di altissimo livello qualitativo e compositivo, ma anche essere in grado di creare degli ambienti dal forte impatto scenografico ed emotivo, studiati sin nei minimi particolari per dare esattamente la sensazione desiderata. Un arredamento per case di lusso, sia esso giocato su un gioco di rimandi e di armoniose corrispondenze oppure su improvvisi, ma studiati cambi di scenografia, materiali e finiture, deve infatti rispondere da una parte a precisi canoni estetici, dall’altra naturalmente alla necessaria funzionalità.
Proprio questo connubio tra perfezione formale degli arredi, sapienza compositiva e capacità di problem solving nel gestire limiti tecnici degli ambienti, senza nulla sacrificare dell’estetica e della funzionalità, fa sì che nell’arredamento per case di lusso il made in Italy abbia davvero una marcia in più. Il segreto è nella lunga tradizione artigianale che caratterizza le produzioni italiane unita alle più moderne tecnologie: un know how inimitabile che ha portato questi arredi a conquistare il mondo del lusso in ogni continente e far loro detenere un primato davvero difficile da scalfire.

La soluzione contract per l’arredamento di case di lusso

Per realizzare nel suo complesso un arredamento per case di lusso la soluzione migliore è senza dubbio quella del contract: che si tratti di singoli ambienti da arredare o riarredare nella loro totalità oppure – ancor meglio – di intere ville o appartamenti da studiare da zero, il contract non solo consente di ottenere esattamente il risultato desiderato, ma di farlo anche in modo più semplice e sicuro, affidandosi a un unico fornitore in grado di eseguire tutte le opere necessarie sia direttamente sia affidandosi a partner di fiducia.
Un arredamento per case di lusso prevede infatti non solo la fornitura dei complementi veri e propri quali possono essere tavoli, sedie, divani, poltrone, credenze, consolle o letti, comodini, cabine armadio, toilette e altro, ma anche una serie di altri elementi altrettanto importanti. Parliamo ad esempio delle boiserie, cioè le meravigliose pannellature lignee che spesso rivestono le pareti dando un senso di calore e accoglienza. Ma parliamo anche di complementi solo all’apparenza meno determinanti – e in realtà fondamentali – quali lampade da terra o da tavolo, lampadari, applique, vasi, tavolini, coppe, specchi e quant’altro possa servire ad arricchire e rendere più accogliente un ambiente. O, ancora, dei pavimenti, il vero e proprio palcoscenico destinato al grande spettacolo dell’arredo di lusso.

Ambienti coordinati nell’arredamento di case di lusso

Dati i molti e variegati elementi che compongono l’arredamento di case di lusso, risulta ancora più evidente come la creazione di ambienti coordinati sia non solo fondamentale, ma anche di difficile realizzazione se non ci si affida a realtà competenti e con una grande esperienza alle spalle: finiture, decori, materiali, tutto deve concorrere a creare quel fil rouge che lega non solo i diversi complementi di uno stesso ambiente, ma anche quelli che si trovano in ambienti diversi, ma attigui o addirittura in tutta l’abitazione.
Il risultato di questa operazione sarà una casa ricca, stupefacente e nello stesso tempo calda e accogliente, in grado di ospitare la famiglia e gli ospiti con grande naturalezza e con la classe del vero lusso.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

top
Vergani&Gasco