Una camera da letto per villa di lusso

  • Camera da letto per villa, il letto

Come deve essere una camera da letto per villa che si distingua?

Il primo elemento distintivo di una camera da letto per villa di norma è quello delle dimensioni: poter disporre di spazio in cui creare i diversi ambienti all’interno della stanza è infatti un aspetto importante, che consente di giocare al meglio con le possibilità offerte dai diversi arredi e di prevedere tutto ciò che è necessario a vivere al meglio sia il momento della fine della giornata sia il risveglio in tutto relax e tranquillità. Aria, luminosità e spazio in una camera da letto per villa si accompagnano all’eleganza degli arredi, ai ricchi intagli dorati, agli intarsi che delineano lussureggianti composizioni floreali o raffinati motivi geometrici: ogni particolare parla nello stesso tempo di lusso e di relax, in ambienti che si caratterizzano proprio per il loro invito alla distensione e al riposo. Ogni composizione viene naturalmente studiata a sé tenendo conto dello stile desiderato, della forma e degli spazi della stanza, delle esigenze da soddisfare e di una serie di altri particolari, ma alcuni elementi ricorrono quasi sempre all’interno di una camera da letto per villa: vediamo insieme di quali si tratta e del perché sono così importanti sia da un punto di vista estetico sia da quello più prettamente funzionale.

Gli elementi essenziali di una camera da letto per villa

Tra gli elementi essenziali di una camera da letto per villa abbiamo, come è naturale, la zona dedicata al riposo vero e proprio: avremo qui naturalmente il letto, di norma in versione king size, caratterizzato dalla morbidezza delle forme e dalla ricchezza della testata. Elegantissimi e regali sono i letti con testata imbottita, magari con lavorazione capitonné, adornata da ricchi intagli con finitura foglia oro e foglia argento: un vero tocco di classe irrinunciabile. Come “vestire” questo letto? Naturalmente con stoffe finissime che richiamino non solo i colori, ma anche i motivi utilizzati nel resto della stanza: in questo modo otterremo un insieme armonico e di grande equilibrio visivo. Il letto non è però un elemento a se stante, e anzi chiama attorno a sé una serie di altri complementi: parliamo come è naturale dei comodini che, diciamolo sin da subito, saranno probabilmente abbinati al resto dei complementi della stanza, anche se posti in altri ambienti. Un elemento che unisce comodità e funzionalità è poi la panca da porre ai piedi del letto. Nelle composizioni più eleganti non può poi mancare il bellissimo baldacchino a muro, anch’esso con stoffe coordinate. Il secondo ambiente di una camera da letto per villa è quello dedicato alla preparazione mattutina o a quella serale, prima di coricarsi: parliamo naturalmente della toilette, di norma abbinata ai comodini, dalle dimensioni importanti e dotata di una grande specchiera che contribuisce anche a donare luminosità all’intera stanza. Comode e fornite di poltroncina dedicata, le toilette classiche hanno un immediato impatto visivo sull’intera stanza, cui conferiscono importanza e regalità. C’è un terzo ambiente caratteristico di ogni camera da letto per villa che si distingue: si tratta del salottino, di dimensioni diverse a seconda delle esigenze e degli spazi. Sia esso grande e in qualche modo distinto dal resto della camera o un più semplice angolo della stessa, è non solo emblema di eleganza e distinzione, ma anche un elemento di grande utilità per prendersi qualche momento di relax all’interno di un ambiente riservato e intimo.

La progettazione di una camera da letto per villa

Come si accennava più sopra, ogni camera da letto per villa si distingue dalle altre per una serie di fattori: abbiamo in primis i gusti e il design desiderati dal proprietario, così come le sue esigenze e lo stile di vita. Qualsiasi progettazione deve fare poi i conti con potenzialità e limiti fisici della stanza: la sua forma, la sua grandezza, eventuali esigenze tecniche di cui tenere conto. Quindi vi sono l’armonia e l’equilibrio compositivi, che richiedono di distribuire gli elementi in modo che il risultato finali sia esteticamente piacevole, con un’adeguata presenza di complementi in modo che non siano né troppo concentrati, né troppo radi, per dar vita a un’atmosfera lussuosa, ma distensiva.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

top
Vergani&Gasco