Sedie di lusso: lo stile classico si raccoglie intorno a tavoli esclusivi

  • Sedie di lusso: legno e oro

Le sedie di lusso come tratto distintivo di arredamenti regali

Le sedie di lusso sono uno degli elementi caratterizzanti degli arredamenti di lusso: un ambiente non può infatti dirsi esclusivo se anche e soprattutto le sedie non rispondono a canoni estetici e qualitativi di altissimo livello, che sottolineino in maniera consona l’importanza dell’intero arredo. Non per nulla il più alto simbolo di regalità, oltre alla corona, è da sempre proprio il trono, massimo esempio delle sedie di lusso.
Che si tratti delle imponenti versioni da capotavola, di norma dotate di importanti braccioli, o di quelle un po’ meno sontuose destinate ai lati del tavolo, le sedie di lusso sono sempre e comunque un elemento fondamentale, cui prestare la dovuta attenzione. Se in forme e con finiture importanti, possono anzi diventare esse stesse assolute protagoniste, facendo sentire ogni ospite parte di un evento esclusivo e di alta classe. Oppure si possono presentare nelle forme più sobrie del legno, conferendo all’ambiente un calore illuminato da preziosi inserti dorati.

Sedie di lusso: i grandi stili del passato nelle ville di oggi

Le sedie di lusso realizzate secondo i canoni dello stile classico prendono diretta ispirazione dai più grandi esempi del passato: basti pensare all’amatissimo stile Luigi XVI, il quale a sua volta si rifà ai più begli esempi dell’architettura e dell’arredamento dell’antica Grecia, o ancor di più allo stile Impero voluto da Napoleone, che come dice il nome stesso punta a sottolineare eleganza, grandezza, esclusività. D’altra parte, tanto lo stile Luigi XV quanto lo stile Luigi XVI vedono la luce tra il 1600 e il 1700 in Europa proprio con lo scopo di realizzare arredamenti esclusivi dedicati alle classi nobili e, ancor di più, alle famiglie reali: tra questi pezzi di grandissimo valore, le sedie di lusso sono ancora oggi nel novero degli elementi più ammirati e apprezzati in tutto il mondo.
Per questo scegliere sedie di lusso ispirate a questi capolavori del passato significa portare nella vita e negli ambienti contemporanei una parte importante di quegli stessi stili di vita, di quella stessa eleganza e raffinatezza che ancora oggi ci affascina quando visitiamo le stanze di regge e palazzi che sembrano usciti da un sogno.

Il ruolo dell’artigianato nella produzione di sedie di lusso

A caratterizzare le sedie di lusso, oltre alla scelta delle essenze più pregiate e delle stoffe in finissima seta, sono naturalmente le caratteristiche costruttive: parliamo della forma e dell’imbottitura, certo, che devono garantire a chi vi si siede il massimo comfort e una corretta postura anche per lunghi periodi, così da consentire di godere appieno di pranzi e cene e delle piacevoli conversazioni che possono nascere attorno a un tavolo. Ma parliamo anche degli intagli, dei fregi e delle dorature che distinguono queste sedie di lusso: eseguite a mano da esperti artigiani oggi come nei secoli passati, queste preziose lavorazioni fanno di ognuna di queste creazioni un esempio unico e irripetibile. Fregi, volute e capitelli, morbidi fiori, riccioli e foglie prendono infatti vita su queste sedie di lusso facendone dei capolavori che possono esprimersi nel calore di pregiate essenze o essere sottolineati dalla finitura in vero oro, che dona loro una preziosa luminosità.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

top
Vergani&Gasco